2018, ridurre gli sprechi idrici è un dovere

Qualche consiglio per ridurre lo spreco di acqua, un bene che diventa sempre più prezioso

2018, ridurre gli sprechi idrici è un dovere

La riduzione di tutti gli sprechi idrici passa attraverso semplici gesti che non ci costano nulla. Per esempio,  mettere in moto lavatrice o lavastoviglie a pieno carico fa risparmiare tra gli 8.000 e gli 11.000 litri di acqua potabile all’anno. Lavarsi sotto la doccia fa consumare cinque volte in meno della vasca da bagno e quindi almeno 1.200 litri d’acqua all’anno.

La più classica delle accortezze: chiudere sempre il rubinetto quando ci si fa la barba o ci si lava i denti, ed evitare assolutamente i rubinetti che lasciano sgocciolare l'acqua, anche in giardino.  Innaffiate piante e fiori la sera: dopo il tramonto l’acqua evapora più lentamente. Installare un sistema di irrigazione intelligente, con erogatori a goccia, non è solo una lotta agli sprechi ma anche un modo per far crescere meglio le piante.

E poi, ove possibile scegliere piante che richiedono poca acqua, proteggere il terreno dall'evaporazione coprendolo con corteccia sminuzzata o con l'inerbimento: con il risultato di un aspetto più ordinato, anche in vaso, dove la superficie può essere protetta anche con sassolini o conchiglie.

Articoli correlati