Scegliere l'abete: albero vero o abete artificiale?

Artificiale e durevole negli anni o autentico e naturale? Ci sono dei pro e dei contro...

Scegliere l'abete: albero vero o abete artificiale?
Vero o finto? Ci sono dei pro e dei contro... L’abete vero non dura a lungo, più consigliabile per esterni o ambienti molto freschi e molto luminosi. Piantarlo in giardino dopo le feste può essere complesso: negli anni diventa enorme e problematico, oltre a essere facilmente estraneo all'ambiente e al paesaggio. Non facile neppure coltivarlo in vaso: deve essere molto profondo, con irrigazioni regolari. In alternativa dopo le Feste può essere portato a un centro di compostaggio: grazie al riciclaggio naturale, ritorna alla natura; gli abeti natalizi sono infatti coltivati appositamente e, normalmente, se sono di provenienza certa non sono "presi" dai boschi.
L’abete artificiale dura per anni o decenni. Scegliete un modello di alta qualità con aghi fitti e folti, che richiederanno meno decorazioni. Oltre al verde, prendete in considerazione i modelli con aghi bianchi, innevati o colorati, per uno stile insolito e innovativo.

Articoli correlati