Coltivare il prezzemolo

Trucchi per ottenere il meglio dalal preziosa erba officinale...

Coltivare il prezzemolo

Oltre alle note virtù alimentari e gastronomiche, il prezzemolo vanta notevoli proprietà officinali, ed è ricco di vitamina C (un cucchiaio di foglie di prezzemolo sminuzzate fornisce i 2/3 della quantità di vitamina C giornaliera raccomandata).

Attenzione però ad evitare un consumo eccessivo, soprattutto nel caso delle donne in stato di gravidanza.

Dopo la lenta germinazione (anche 40 giorni) o il trapianto di piantine comprate al garden center, è indispensabile annaffiare generosamente; nel giro di  tre settimane la pianta avrà formato una ricca chioma dal fragrante profumo.

I gambi non vanno mai tagliati alla base, ma un po’ in alto, in modo che si formino continuamente nuovi steli per tutta l’estate.


articoli correlati