Agapanto

Agapanthus

  • Famiglia: Agapanthaceae
  • Fogliame: Deciduo
  • Categoria: Piante da terrazzo
  • Consigliata per: Giardino, Balcone e terrazzo
  • Temperatura min.: -5 | 1 °C
  • Altezza: 0,1 — 0,5 metri
  • Terriccio:  
  • Larghezza: 0,1 — 0,5 metri
  • Esposizione: Soleggiata
Condividi:

La maggior parte delle specie coltivate sono rustiche e si coltivano all’aperto in quasi tutta l’Italia; in molte zone però è bene proteggerle durante l’inverno, coltivandole in recipienti da ricoverare laddove vi è il rischio di gelate. I fiori imbutiformi, riuniti in ombrelle, compaiono da giugno o da luglio in poi. Tra le specie più coltivate vi è A. umbellatus (sin. A. africanus, A. praecox), con fiori di colore azzurro chiaro o azzurro violaceo.

Consigli di coltivazione

Si coltiva in pieno sole o a mezz’ombra, in grandi contenitori (in piena terra, vuole posizioni riparate e soleggiate al Nord), con terreno fertile e ben drenato. Dopo la fioritura si recidono i fusti a livello del terreno.

Da non dimenticare

E’ preferibile utilizzare mastelli di legno anziché vasi, in quanto le radici vigorose possono svilupparsi rapidamente e romperli. I contenitori si tengono all’aperto da maggio-giugno fino a settembre, in posizione soleggiata e riparata, e in serra nei mesi invernali.

Agapanto: come e quando irrigare

Richiede innaffiature regolari durante il periodo vegetativo; il terriccio va mantenuto solo appena umido nella fase di riposo autunnale e invernale.

Per irrigare vasi, cassette e fioriere in balconi e terrazzi dotati di rubinetti o prese idriche si può utilizzare il tubo da irrigazione con una pistola multifunzione (getto concentrato, aerato, nebulizzato o  doccia per scegliere l'idonea modalità di somministrazione dell'acqua). Oppure, meglio ancora, si può installare un sistema di irrigazione con erogatori a goccia da collocare nei vasi, automatizzato da un programmatore, per un'irrigazione su misura e senza sprechi.

Se in terrazzo non c'è a disposizione un rubinetto, la scelta ideale è  il sistema di microirrigazione Claber Aqua-Magic System, collegabile al serbatoio Claber Aqua-Magic Tank che consente di irrigare anche senza collegare l'impianto al rubinetto; il kit contiene la dotazione completa per irrigare 20 vasi e un programmatore di facilissimo impiego, alimentato con pannello fotovoltaico per ottenere energia dal sole: non serve collegarsi alla rete elettrica.

Con il tubo da irrigazione

Per un’irrigazione su misura e senza sprechi

Se non c’è a disposizione un rubinetto

Scopri altre Piante da terrazzo