Bidens

Bidens ferulifolia

  • Famiglia: Asteraceae
  • Fogliame: Deciduo
  • Categoria: Piante da terrazzo
  • Consigliata per: Giardino, Balcone e terrazzo
  • Temperatura min.: 1 | 5 °C
  • Altezza: 0,1 — 0,5 metri
  • Terriccio:  
  • Larghezza: 1 — 1,5 metri
  • Esposizione: Soleggiata
Condividi:

Questa graziosa erbacea, perenne ma spesso coltivata come annuale, trova posto in giardino in aiuole e vialetti, ma soprattutto in vasi (diametro minimo 20 cm) e cassette da appendere, per colorare balconi e finestre per tutta la bella stagione. Da aprile fino ad ottobre, infatti, regala un’incantevole fioritura, con graziose corolle a forma di stella, di colore giallo luminoso. Alto fino a 50 cm e largo fino a 40 cm, il bidens (Bidens ferulifolia) ha fusti sottili con portamento prostrato e foglie frastagliate, di colore verde bottiglia.

Consigli di coltivazione

Gradisce le posizioni soleggiate, dove fiorisce in abbondanza, ma cresce senza problemi anche in mezz’ombra. Preferisce un terreno fertile e leggero, molto ben drenato in quanto teme i ristagni idrici. Sopporta il caldo intenso, la salsedine e i venti salmastri, mentre non è molto resistente al freddo: tollera temperature fino a 0 °C. Da aprile a ottobre si nutre con un prodotto liquido specifico per piante da fiore. Può essere considerata perenne e stare all’aperto tutto l’anno nel Sud, altrove conviene trattarla da annuale. Elimando i fiori appassiti, si favorisce la fioritura.

Da non dimenticare

In vaso si abbina molto bene con i gerani ricadenti e le surfinie.

Bidens: come e quando irrigare

Il terriccio deve restare sempre appena umido, mai fradicio; non tollera la siccità prolungata. Gli sbalzi continui da terriccio disidratato a terriccio fradicio non favoriscono la bella fioritura. 

Per irrigare vasi, cassette e fioriere in balconi e terrazzi dotati di rubinetti o prese idriche si può utilizzare il tubo da irrigazione con una pistola multifunzione (getto concentrato, aerato, nebulizzato o  doccia per scegliere l'idonea modalità di somministrazione dell'acqua). Oppure, meglio ancora, si può installare un sistema di irrigazione con erogatori a goccia da collocare nei vasi, automatizzato da un programmatore, per un'irrigazione su misura e senza sprechi.

Se in terrazzo non c'è a disposizione un rubinetto, la scelta ideale è  il sistema di microirrigazione Claber Aqua-Magic System, collegabile al serbatoio Claber Aqua-Magic Tank che consente di irrigare anche senza collegare l'impianto al rubinetto; il kit contiene la dotazione completa per irrigare 20 vasi e un programmatore di facilissimo impiego, alimentato con pannello fotovoltaico per ottenere energia dal sole: non serve collegarsi alla rete elettrica.

Con il tubo da irrigazione

Per un’irrigazione su misura e senza sprechi

Se non c’è a disposizione un rubinetto

Scopri altre Piante da terrazzo