Sprekelia

Sprekelia formosissima

  • Famiglia: Amaryllidaceae
  • Fogliame: Deciduo
  • Categoria: Piante bulbose
  • Consigliata per: Giardino
  • Temperatura min.: 1 | 5 °C
  • Altezza: 0,1 — 0,5 metri
  • Terriccio:  
  • Larghezza: < 0,1 metri
  • Esposizione: Soleggiata
Condividi:

Si tratta di un genere che comprende una sola specie, S. formosissima, nota anche come Amaryllis formosissima. È infatti una bulbosa molto simile ai generi Hippeastrum e Amaryllis. Proveniente dal Messico, raggiunge i 30-40 cm d’altezza. Le foglie nastriformi nascono dopo la caduta dei fiori, i quali sbocciano in aprile e sono grandi 8-10 cm; sono dotati di sei tepali: tre superiori, di cui quello al centro più largo, distanziati e tre inferiori più appressati. I fiori, imbutiformi, hanno colore rosso scuro con sfumature verdi e bianche centrali.

Consigli di coltivazione

Si può coltivare in vaso (diametro minimo 18 cm), con terriccio fertile e ben drenato. Come per gli stretti parenti, il bulbo va interrato solo per i due terzi. Desidera una posizione soleggiata; non resiste in piena terra agli inverni padani o alpini. Va annaffiato moderatamente, soprattutto prima e durante la fioritura; la concimazione invece si effettua solo dopo la fioritura, se si intende conservare il bulbo.

Da non dimenticare

Per mantenere il bulbo in inverno, è bene ricoverare il vaso in cantina o soffitta, anche non illuminata: la parte aerea cadrà, ma si riformerà in primavera.

Scopri altre Piante bulbose